Salta il contenuto
Soli 3€ di spedizione. Gratis per ordini sopra i 69€
Soli 3€ di spedizione. Gratis per ordini sopra i 69€
La dentatura del cucciolo

La dentatura del cucciolo

Nei primi mesi di vita del nostro amico a quattro zampe, tra gli altri più evidenti, avverrà un cambiamento molto importante, a partire dal terzo per protrarsi fino al settimo, inizierà infatti a cambiare dentatura, passando dai denti da latte ai definitivi. Questo è un cambiamento è fisiologico e solitamente non comporta grandi problemi per il cucciolo, capita spesso che passi in sordina perché i denti da latte persi vengono ingoiati, bisogna però fare attenzione allo sviluppo corretto del dente definitivo in maniera da poter agire in tempo per prevenire è la doppia dentizione: cioè una sovrapposizione, dovuta al mancato deterioramento delle radici, tra denti da latte e denti definitivi che cresceranno fuori posto, non trovando il dovuto spazio. Questa condizione si può notare facilmente facendo semplici controlli alla bocca, si notano con evidenza piccoli bozzi o addirittura principi di denti che spuntano.

Una volta notata, o sospettata, si deve portare l’animale dal veterinario per un controllo ed eventualmente procedere con un piccolo intervento chirurgico, per rimuovere i denti da latte. E’ una cosa che accade molto comunemente soprattutto ad alcune razze di cane, come ad esempio il Chiuahua.

Un’altra peculiarità che distingue il periodo della dentizione nel cane è il continuo bisogno di rosicchiare qualcosa per placare il fastidio del dente permanente in crescita. E’ bene quindi lasciare sempre disponibile al cucciolo qualcosa che sia adatto allo scopo, senza strafare comprando giocattoli che verranno sistematicamente distrutti (rischiando anche che ne ingoi qualche pezzetto) si può optare per un semplice osso in pelle di bue che, specialmente per i cani di taglia piccola, sarà un ottimo svago ed un ottimo sfogo per il prurito dei denti in crescita.

Ovviamente un cucciolo con un gran desiderio di mordicchiare potrebbe decidere di sfogarsi su qualcosa di vostro, come ad esempio un mobile o un oggetto lasciato a terra. In questi casi bisogna sgridare con fermezza il cucciolo per evitare che episodi simili possano ripetersi, in particolare bisogna essere molto fermi e decisi nel rimproverarlo se notiamo che prova a mordere cavi elettrici o prese attaccate alla corrente, questo perché il cane non comprende che quello che sta facendo potrebbe ucciderlo, dobbiamo quindi agire in maniera decisa per prevenire.

Spesso quello della dentizione è un periodo in cui il cucciolo è sottoposto ad un ulteriore stress, dobbiamo avere molta pazienza, capire perché agisce in quel modo e avere sempre un’attenzione particolare per evitare che possa ingoiare qualcosa che potrebbe causargli danni di qualche tipo (e nel contempo evitare danni vari al mobilio).

Articolo precedente Giocare con il Cane? Rafforza il vostro rapporto

Nota Bene - Disclaimer

Tutte le informazioni riportate all'interno dei nostri articoli blog, sono pura espressione dei loro autori e non hanno nessuna valenza specialistica. In nessun caso quanto riportato dovrà essere inteso come consulenza, indicazione, prescrizione o suggerimento. In nessun caso dovranno essere applicati sistemi, alimentazioni, pratiche. e qualsiasi altra informazione, presente nei contenuti di questo sito, senza prima aver consultato un Vostro esperto di fiducia. DOG Performance, DOG Power S.r.l. e gli autori di questo sito, declinano ogni responsabilità civile e/o penale, su eventuali danni insorti dalla messa in pratica di concetti riportati su questo sito.